logo

facebook
gplus
youtube
© 2010 "Associazione di Promozione Sociale Pagliacci Clandestini" Tutti i diritti riservati - CF: 92069850805

facebook
gplus
youtube
04/01/2016, 14:25



Re-Befè


 prodotto da Compagnia Pagliacci Clandestini – anno 2015 Regia Santo Nicito



con: Giulia Serranò, Andrea Foti, AlbertonCaristo, Giuseppe Federico
Prodotto da: CompagnianPagliacci Clandestini
nRegia: Santo Nicito
Anno di Produzione: 2015

Descrizione:

Quattro personaggi ,nnarrano  la filastrocca  "Rebefebiscottoemane". nnUna filastrocca chenaffonda le proprie radici nella tradizione del sud Italia, diffusa nel periodondel regno delle due Sicilie (1816-1861), ogni regione, dalla Campania allanSicilia tende ad attribuirsene la provenienza.   Una storia raccontata anquattro voci  con la collaborazione dinchi sta ad ascoltare.nnC’era una volta un re... inizia così la storia. Una chitarra, una gabbia enun libro un po’ particolare che fa da cornice alla narrazione sono gli oggettindi scena. I piccoli spettatori vengono coinvolti, entrano nel raccontoncatturati dal gioco del teatro. La scena viene aperta da unnsimpatico menestrello, l’unico personaggio "aggiunto" per consentire il fluirendel racconto.
Il Re Befè, tenta in tutti i modi di affermarenla sua volontà sulla figlia - la principessa - la quale, invece, si dimostranuna giovane determinata e che ha il coraggio e la forza di contrastare lanvolontà impostale dal padre. Un contrasto risoluto ma educato che evidenzia ilnpieno rispetto per le dinamiche familiari laddove però non vi è alcuno spazio pernla coercizione nelle decisioni importanti che riguardano la vita. L’ultimo personaggio, l’arrivista:nappresa la notizia che il re darà in sposa la principessa a chi le riporteràn"l’uccello befello" si ingegna immediatamente per catturarlo avendo come uniconscopo le ricchezze ed i tesori e - soprattutto - il riscatto sociale.

"Noi raccontiamo le favole ai bambini pernraccontarle ancora a noi stessi visto che nessuno lo fa più."

Durata: 50 minuti
n


1